domenica 18 febbraio 2024

Grotta d'Orlando e i sentieri di Monte Longagna

L’anfiteatro montuoso di Monte Romanella, Monte Alto e Monte Longagna custodiva molti sentieri, il più famoso era la Stradadei Centopozzi. La celebre Grotta d’Orlando si raggiungeva con una breve diramazione dalla via principale, il nome così particolarecercava spiegazione nella tradizione locale, chi l’attribuiva ad uno dei paladini della cerchia di Carlo Magno, e chi rammentavainvece semplicemente la correzione del nome originario di grotta urlante. Il bosco ci accoglieva nella sua bellezza, tra faggi epiccole tassete seguivamo i sentieri per Fonte Longagna. L’ultimo tratto di mulattiera segnava marcatamente la via, nonostante nonsegnato, fino alla Madonna della Candelecchia. Poco oltre scoprivamo i ruderi di un antico santuario al di sotto della Rupe di San Leonardo,il fascino di quella collocazione e i residui di mura così ben integrati nell’ambiente erano davvero una bellissima sorpresa.

1 commento:

  1. Non avete fatto più escursioni? Seguendo il vostro blog ho scoperto luoghi interessanti. Spero di leggere presto nuovi articoli. Un saluto.

    RispondiElimina