venerdì 5 luglio 2013

Colle Sinizzo e la Madonna dell'Acquatina

Nelle prossimità del Lago Sinizzo cominciava una carrareccia in direzione di Barisciano, con il nome suggestivo di Valledell’Inferno. La natura rigogliosa ammantava come poteva quel passaggio tanto da rivestirlo di bellezza, davvero noncomprendevo quel nome così inappropriato. Tra le piante di acacia e di ciliegio selvatico scoprivo la piccola chiesa dellaMadonna dell’Acquatina, caratterizzata da un’unica volta a botte, con visibili i resti di un affresco di notevole bellezza. Ad essersiconservata era soprattutto la figura di un cavallo, con lo sfondo verde, ed i bassi lineamenti di un altro personaggio,probabilmente legato al culto di San Demetrio. Quel poco che la piccola chiesa offriva era certamente di notevole importanza,giaceva nel silenzio di quella carrareccia, custodita dalla vegetazione e dalla pace di quel luogo così poco frequentato. Misarebbe piaciuto molto avere più informazioni a riguardo, ma nonostante alcune ricerche non sono riuscita a saperne di più,probabilmente dovrò chiedere alla gente del posto. I prati superiori di Colle Sinizzo si vestivano di piante selvatiche e campidi grano, il vento fletteva quelle spighe dorate, accarezzando il panorama in direzione del Sirente. Trovavamo un bellissimopunto di vista sul Lago Sinizzo, quella prospettiva così preziosa incastonava tra gli alberi un riflesso di cielo. Da lassù siscorgevano appena le persone che  vi si erano recate alla ricerca della frescura, il caldo dell’estate scopriva i fiori di cardo e di lino,mentre le voci soffuse dei bagnanti donavano il sapore della condivisione, di momenti felici appena passati.

4 commenti:

  1. Un luogo affascinante di quelli che piacciono a me!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. piacciono tanto anche a me! grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara! Quanto interessanti e belli questi percorsi! Davvero deve essere molto magico poterli visitare. Complimenti e grazie per la condivisione. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vieni a scoprirli anche tu in Italia :-)

      Elimina