sabato 5 marzo 2016

Anello dei Laghi di Rascino e Cornino, Monte Torrecane e il Castello di Piscignola

I laghi di Rascino e Cornino si aprivano alla vista trattenendo negli avvallamenti i residui di neve, la bellezza della loroconformazione immersa nella quiete di quelle montagne non si lasciava turbare dal maltempo e dal freddo. Nei pressi della Pianadi Cornino i cavalli stazionavano in un pascolo lento, dalla neve facevano capolino i primi crochi, che si imponevano timidamentecon la dolcezza dei loro colori. Indagavamo l’imbocco di alcuni inghiottitoi, ma tutto chiudeva su quell’interessante pianocarsico. La cima di Monte Torrecane accoglieva i resti di un’antica torre medievale di avvistamento, da lassù la comunicazionevisiva era certa con i castelli di Rascino e quello di Piscignola. Scendevamo in direzione di quest’ultimo seguendo la via diun’antica mulattiera. Sotto di noi una distesa di prati rasi, puliti dalla neve, accoglieva il verde letto del Fiume Corno e il pascolodei cavalli.

2 commenti:

  1. Bell'articolo, forse ti interessa anche questo:
    http://www.ilovethisplanet.it/natura/

    RispondiElimina